Il controtelaio Velo System
è solido e di qualità
perchè utilizza le migliori tecnologie
e soluzioni tecniche

Il traverso: è completamente autoportante. Invece di essere inserito in una guida, come tutti gli altri, usa un sistema più solido ed, appunto, autoportante, attraverso il fissaggio con bulloni in acciaio alla parte superiore in lamiera del controtelaio Velo System.

La rete portaintonaco: nella sola versione per muratura, ha uno spessore di 2 mm e maglie da 35 mm x 70 mm ed è debordante di 50 mm verso i due lati intonacabili del controtelaio Velo System. Questa soluzione tecnica permette all’installatore di non l’utilizzare più la classica retina in fibra portaintonaco e di facilitare la stesa dell’intonaco stesso.

Il sistema di fissaggio: nella sola versione per cartongesso, il controtelaio Velo System si incastra perfettamente all’interno dei profili da 75/100 mm. Una volta posizionato il controtelaio resta automaticamente fermo nella parete e per il fissaggio bastano semplici viti autofilettanti o autoperforanti da avvitare alla parte interna dei profili in lamiera sia in altezza che lungo tutto il traverso superiore.

Gli omega: la rete portaintonaco viene fissata al controtelaio Velo System non attraverso le normali graffette, linguelle aperte o saldature, ma con l’utilizzo del moderno e tecnologico sistema della glinciatura. Questo sistema, che consiste nella compenetrazione di due parti metalliche, utilizza 6 omega per lato che fissano, senza nessun tipo di fusione, la rete portaintonaco alla lamiera grecata.

Le zanche pieghevoli: il controtelaio Velo System viene fissato sul filo del pavimento finito attraverso 2 zanche pieghevoli in dotazione. In assenza di pavimentazione finita è consigliato il suo posizionamento a 5 mm sotto il filo del pavimento.

Le viti in acciaio autoperforanti: il controtelaio Velo System viene assemblato in produzione utilizzando, solo ed esclusivamente, viti in acciaio autoperforanti, senza nessun tipo di saldatura, che andrebbe sicuramente nel tempo ad ossidare alcuni punti del controtelaio, compromettendone la durata.

Le dimensioni: le misure della luce di passaggio indicate nei nostri cataloghi si intendono sempre da stipite a stipite (es. luce 800 mm, controtelaio Velo System 840 mm).